Benvenuto su ... Sporting 04 ... non solo calcio!!!! - Sei collegato come Ospite !  
 
 
ULTIME NEWS ------|    Ufficializzato il nuovo mister SPORTING 04    ||    Articolo di Schio & Thiene Week dedicato ai 15 anni di SPORTING 04    ||    Diapositive di 15 anni di storia    ||    Buon Natale e un mitico 2019 dallo Sporting 04    ||    Sgnarock 1994 - Valdagno    ||    Tutti i video delle partite dello SPORTING 04    ||    Valdagno - Il giorno della rivolta    ||    Dice il saggio: La Cina è vicina...    ||    Voi in A in lotta per la vetta...    ||    VALDAGNO IN TRENO - (3) La freccia dell'Agno    ||    Buon Natale e un festoso 2018 dallo Sporting 04    ||    Lo SPORTING 04 sbarca su Portale Amatori    ||    Articolo del Giornale di Vicenza dedicato allo SPORTING 04    ||    GARDALAND - (9) Curiosita' del parco negli anni 90    ||    Nuovo logo della Juventus rivisitato ironicamente dai tifosi del Milan    ||    Calciatori, presidenti, dirigenti e allenatori...    ||    Considerazioni post insediamento di Trump    ||    Buon Natale e un Grandioso 2017    ||    Sgnarock 1993 - Valdagno    ||    Buon Natale e un Fantastico 2016    |------ ULTIME NEWS
Menu principale
icon_home.gif Home

sporting04.gif Sporting 04Show/Hide content
· Squadra
· Storia
· Calendario
· Classifica
· News & Commenti partite
· Downloads
favoritos.gif RubricheShow/Hide content
fleche.gif Cazzate
fleche.gif Crazy SMS
fleche.gif Diario di bordo
fleche.gif Giulietta Ŕ 'na zoccola
fleche.gif Inter-Regionale
fleche.gif Rock in words
fleche.gif Scoppia il maiale, ferito un contadino
· Tutte le Rubriche
· Archivio Articoli
foto.gif Foto e VideoShow/Hide content
· Sporting 04
· Tornei
· Buride
· Vacanze
· eXplorers
· Varie
· Tutta la Galleria Foto
· I VIDEO delle PARTITE
· Tutti i VIDEO
som_themes.gif SvagoShow/Hide content
· Downloads
· Sondaggi
· Siti Web consigliati
· Meteo
· Lo Sporting 04 su YouTube
· Lo Sporting 04 su Facebook
· Lo Sporting 04 su Twitter
· Lo Sporting 04 su Portale Amatori
info.gif InfoShow/Hide content
· Cerca
· Statistiche sito
· Top Ten del sito
· Mappa del sito
· Raccomandaci

Foto casuale
Guarda pi¨ foto casuali

Cerca



Top foto e commenti
Guarda le 20 foto pi¨ cliccate
---
Guarda le foto con la media voto pi¨ alta
---
Guarda le ultime foto commentate

Categorie
· Tutte le Categorie
· Cazzate
· Crazy SMS
· Diario di bordo
· Giulietta zoccola
· Inter-Regionale
· News Sporting 04
· Partite Sporting 04
· Rock in words
· Scoppia il maiale

News casuali dal sito


Prostituta stacca con un morso un testicolo al cliente violento


03/11/2012: Sporting 04 - Gambugliano 85 1-0


Due parroci si contendono i funerali di un'anziana


Il folletto


Secondo classificato al Campedello Festival Web 2007


Che sbadati sti cantanti


11/10/2008: Virtus Am. Valdagno - Sporting 04 0-2


Noi fiduciosi...


02/12/2006: G.S. Italgrafica - Sporting 04 0-0


Amaro addio al calcio di Dida


23/03/2013: TecnoFIT USA - Sporting 04 0-3


A spasso per... Il sentiero dei Fagari


Bye Bye Napoli


23/10/2011: Polisportiva Independiente - Sporting 04 2-3


Siete pittori da 4 soldi


Arriva il profumo di birra e sigarette


Settore ospiti: alzi la mano chi ├Ę di Torino!!


Control


28/02/2009: Sporting 04 - Trissino 0-2


12/12/2011: Colle Vigo Sovizzo GSD - Sporting 04 1-2


20/10/2007: Arnold's A - Sporting 04 2-1


Lo sanno anche i piccini...


Cenerentola


Antonio t'ho tenuto ipposto...


Enfant Terrible


Oh nooo


Buon Natale e un festoso 2018 dallo Sporting 04


Balotelli da record


13/11/2010: Sporting 04 - GSA Sovizzo 0-2


Ritrovamento archeologico


Ho perso le mutandine


Inizio stagione sportiva 2009-2010


Raccolta figurine arbitri


06/11/2004: San Quirico - Sporting 04 0-0


Pallone da calcio finisce su mongolfiera


Mai accettare caramelle dagli estranei!!!


Processo per omicidio di poliziotto, avvocato canta "I shot the sheriff"


Internazionali d'Italia di Tennis


26/11/2011: Arnold's A - Sporting 04 3-2


A spasso per... Il sentiero delle Vecia Priara


Adriano a Babbo Natale


08/03/2008: Real Recoaro - Sporting 04 1-2


Alice


10/11/2007: Sporting 04 - Real Recoaro 0-2


Partita di calcio finisce 149-0


Secondo classificato al Campedello Festival Web 2007


Sei valdagnese se...


Alice


Buffon migliore in campo


E l'anziana mise il piede... in fallo


Milano, domenica 22 Aprile 2007


Sagra del "porseo"... è sparito il trofeo


Differenza fra un pene e una lampada magica


21/11/2009: Tezze - Sporting 04 1-0


Articolo di Schio & Thiene Week dedicato ai 15 anni di SPORTING 04


Una libreria che ├Ę anche una bara


Buona Pasqua 2012


Menomale che sono ubriaca


08/01/2005: Sporting 04 - A.S. Bonomini 3-1


Brusare la Befana


Il pi├╣ vecchio spogliarellista del mondo


04/05/2007: GS Restena - Sporting 04 1-4


Parla Zidane


Internet per Totti, Ilary per Tutti


Vin for Life


Una cartolina arriva 76 anni dopo la spedizione


Led Zeppelin - (1969) Led Zeppelin


"Il denaro non vale nulla", dice il nonno. E il bimbo straccia 1500 euro


Niente multa agli automobilisti che superano i limiti, paga la Playstation


Italiano medio di oltre 30 anni


Basta cadene!!!


Buona Pasqua 2014


17/04/2009: Amatori Montebello - Sporting 04 2-1


Internazionali d'Italia di Tennis


Inizio stagione sportiva 2012-2013


Milano, domenica 22 Aprile 2007


Analisi chimica della DONNA


Siete come i capelli di Conte...


Scudetto game over


Intervento alla gamba, le operano l'ano


23/03/2013: TecnoFIT USA - Sporting 04 0-3


The Celtic - London calling


Duran Duran - (1982) Rio


La dolcezza


Sei Veneto se...


Secondo classificato al Campedello Festival Web 2007


27/11/2004: Sporting 04 - Atletico Montecchio 3-2


Karaoke a luci rosse


Quando gli uomini riflettono...


A Perugia solo i baci...


Balotelli da record


23/04/2005: Sporting 04 - San Vitale Castelnovo 0-2


Una notte di musica e magia


Salutiamo la 3^ squadra di Firenze


Buon Halloween 2006


28/11/2009: Sporting 04 - Italgrafica 0-1


Australia, bimbo gestiva sexy club


Lanciano lo sposo in aria ma perdono la presa: finisce in rianimazione


Se lo ha visto anche lui...


Fa i corni alla moglie, frustato a sangue!


Video Casuale

15 15 - Facile parata di Ale



Partite Sporting 04: 24/03/2006: Crespadoro - Sporting 04 3-1
Inserito da nicola il Lunedý, 03 aprile 2006 @ 13:54:23 CEST (2539 letture)
Sporting 04 Ma contro di noi diventano tutti fenomeni? Sembrerebbe proprio di si...
Venerdì 24 Marzo si gioca in notturna la partita Crespadoro - Sporting04 a Molino di Altissimo, in quel campo che, se di giorno dà un'ottima impressione, di notte assomiglia molto a quello di Montebello quanto ad illuminazione, cioè praticamente non si vede una sega! In particolare nella porta, per così dire, versante torrente, il cono d'ombra è rilevante..... ribadisco il concetto di prima: non si vede una sega!
A seguire questa partita sono arrivate anche alcune mogli/morose e per l'esattezza c'era: la moglie del grande Vincy, la morosa di Chancio, l'immancabile e superaffezzionatissima Roberta (morosa di Peter, che io guardo sempre con un'occhio di riguardo per via di sua sorella.....) e quel bel fiore di Daniela, che mi piace un sacco, ma che mi sa un pò strana...... come fà ad essere la morosa di Lucon?!? Misteri della vita e anche di una ventina di centimetri più a sud.
Mi è sembrato doveroso aprire un parente (che sò... squartare una zia... per dire...) per omaggiare queste quattro temerarie, un pò masochiste, che buttano il loro tempo per venirci a vedere.
Ma veniamo alla partita; siamo sempre orfani del Capitano-Capitone e come contro l'Altissimo riveste l'importante incarico Mazzolatore-Davis, che a differenza del titolare della fascetta ha vinto il sorteggio della monatina due volte su due.... complimenti ad esso (nel senso lui).
Da subito si nota (adesso questa è bella) che non si nota la differenza sul campo che esiste invece in classifica, infatti giochiamo di più noi e dopo pochi minuti, il Crestad'oro attinge a piene mani alla fortuna, perchè un Cruise scagliato da Davis dal vertice dell'area al volo và a dilaniare il palo per poi finire in out a portiere non battuto ma letteralmente allibito, ma è solo il preludio di ciò che sta per avvenire; dopo alcune giocate pregevoli e buoni scambi in velocità a tagliare la difesa Crespadorella, il solito Luca Cordero Di Castelvecchio, prova a fare l'Alberto Tomba della situazione, si da a fare lo slalom, ma viene atterrato da, non uno ma bensì due Crespadorotti, rigore sacrosanto che il nostro strepitauso Aliberti Nicola, in arte "petto pettinato" trasforma con una semplicità disarmante: portiere da una parte pallone dall'altra, come da manuale, GRANDE NIK!!!
I Crespadorinai provano a reagire e per la verità si fanno pericolosi in un paio di occasioni, finchè non capita il patatrack, o la boiata oppure la stardelàdeputtanada enorme: si perchè noi ad una decina di minuti dal thè ci facciamo infilare in contropiede, in trasferta, in casa della seconda e per di più sul punteggio di 1 a 0 per noi... che dire, viene voglia di recitare tutto il repertorio di bestemmie del lung'Arno fiorentino, o cose di questo tipo, ma veniamo alla dinamica del gol: su rilancio del portiere Crespadorevole lo Sporting, tutto nella metà campo avversaria, si fà cogliere impreparato, ma non lo è l'undici Crespadoronone che a velocità da sanzionare con l'autovelox scende verso di me, io aspetto che si allunghi il pallone per poi rubargli il tempo in uscita sui piedi, come da pluriennale esperienza, ed infatti questo succede, ma nella mia pluriennale esperienza, non mi era mai capitato di avere di fronte Speedy Gonzales, perchè sto bel ragazzone, si allunga si il pallone, ma mi anticipa in uscita con una progressione che farebbe invidia a Mennea e mi infila con un morbido tocco a scavalcare..... complimenti!!!
Sulle ali dell'entusiasmo per il pareggio raggiunto, i Crespadorettai ci provano con più convinzione a portare la partita su binari a loro più consoni, e ad onor del vero mancano l'obiettivo per un soffio, perchè su una percussione del solito 11, e conseguente cross al centro area la punta Crespadorenana colpisce al volo mandando il pallone a lambire la traversa; se fosse stato in porta non avrei potuto farci niente, con quel po po di illuminazione, avevo perso di vista la traiettoria del pallone..... Ma tant'è e si va al riposo sul parziale di 1 a 1.
Nel secondo tempo mi sistemo nella "porta-loculo" (quella cioè meno illuminata) e la prima cosa che mi viene da pensare è che devo smettere di giocare, perchè alla mia età e con la vista non più da aquila, mi ritrovo a giocare sempre più spesso su campi per non vedenti... giocarle di giorno le partite sarebbe così tanto brutto?!?
La partita riprende come si era interrotta, e cioè con noi che tamponiamo alla meno peggio le folate offensive avversarie, abbastanza sterili e caotiche a dire il vero, senza mai andare in affanno e proponendoci con delle buonissime ripartenze che avremmo dovuto sfruttare meglio, ma questa è la trama di un film già visto....
Tutto sembra avviarsi ad un pareggio, non dico scontato, ma quantomeno giusto, quando all'undici Crespadorompiballe non gli passa per la testa di fare un affondo dei suoi, entrare in area dal vertice seminando la mia bella difesa e facendo partire un rasoterra che riesco solamente a toccare, ma non a deviare a sufficenza, infatti vedo da terra il pallone insaccarsi lentamente nell'angolino lontano: 2 a 1. Il boato che segue a questo gol ha dello straordinario, sembrava un grido represso, di una rabbia malcelata, che ora aveva libero sfogo! Vuoi vedere che avevamo messo paura a questi Crespadorozzi secondi in classifica? Può essere...
Il secondo gol è come linfa vitale per noi, perchè ripartiamo alla grande, di sicuro non rassegnati e comunque consapevoli di poter riagguantare il pareggio. Ci proponiamo in avanti con più incisività di prima e con belle manovre sulle fasce, il centrocampo staziona sulla trequarti avversaria e dopo alcuni tentativi abbiamo l'occasione buona su una punizione di prima da poco fuori l'area. Si incarica di batterla Roncola che tenta il tiro a girare sopra la barriera, tiro che gli riesce anche bene visto che era indirizzato all'incrocio dei pali, ma tanta precisione è andata a discapito della potenza, infatti il portiere Crespadorù, forse annoiato, ha esibito un perfetto balzo da clown con conseguente capriola dopo l'impatto con il pallone, numero questo applauditissimo dalla panchina a da quei quattro "gati" che assistevano; forse, a causa della ristrettezza della valle, è da tempo che il circo non pianta più le tende da queste parti e i Crespadororfei sono estasiati da questi numeri....
Tanta profusione nel cercare il gol del pareggio non poteva non essere premiata, ed infatti ad essere premiato è stato ..... provate ad indovinare un pò? Ma il numero 11 del Crespadgold che su una delle solite incursioni, sbilanciatissimo, quasi con le spalle girate alla porta trovava la coordinazione e ti inventava un tiro con parabola a scendere che si infilava nell'incrocio alle mie spalle, non resta altro che  fare i complimenti a questo ragazzo che, l'abbiamo saputo poi, fino all'anno scorso non giocava a calcio ma bensì a pallavolo!!!  Ma dimmi te... non poteva continuare con quello sport che è anche bello? Questo qua tranquillo tranquillo da solo si è portato a casa la vittoria, ecco perchè dico: MA CONTRO DI NOI DIVENTANO TUTTI FENOMENI?!?
Duro Sporting che sabato c'è il San Quirico, bisognerà prendere con loro i punti persi con il Ronaldinho Crespadorello.
ZUPER YEMEN!!!
(Commento by Gero)



(commenti? | Voto: 0)

Partite Sporting 04: 18/03/2006: G.S. Altissimo - Sporting 04 1-1
Inserito da nicola il Lunedý, 20 marzo 2006 @ 19:47:43 CET (2564 letture)
Sporting 04 Per l'ottava di ritorno si gioca a Molino di Altissimo contro una squadra di vertice che è l'Altissimo per l'appunto, se avessimo giocato a Molino di Montebello avremmo giocato contro il Montebello, a Molino di Molino contro il Molino e così via...
I padroni di casa memori della sconfitta patita in quel di Trissino sicuramente vorranno rifarsi, ma a noi a dire il vero non ce ne può fregare di meno, la cosa che ci preoccupa invece è l'assenza forzata del nostro capitano-capitone, quel bel ragazzone che risponde al nome di Ciano, che ha il suo bel da fare a smaltire il gonfiore alla caviglia, conseguenza della brutta caduta contro l'Italgrafetteria giovedì sera.
Noi arriviamo al campo (che devo dire si presenta in ottime condizioni) con un'inquietante rilassatezza che rasenta quasi il menefreghismo, infatti il nostro approccio alla partita è molto giocondo; si ride, si scherza, si sparano puttanate a raffica, tanto che i nostri avversari ci guardano un pò stupiti come dire: "Ma questi qua lo sanno che devono giocare a calcio o credono di essere in gita?!?!?".  Probabilmente la verità sta nel mezzo...
Al momento dell'assegnazione delle maglie negli spogliatoi però tutto cambia, ed al grido di "CIANO" in onore al nostro capitano, la squadra scende in campo con la giusta carica, ma sopratutto convinta di fare una buona prestazione.
Gli Altissimani si presentano con una divisa completamente bianca che ricorda molto quella del Real Madrid e noi con l'ormai usuale divisa rossa che a me personalmente non piace, ma tant'è....
Non sono il Real ma giocano bene lo stesso gli Altissiminettatoi che, prediligendo il pallone basso ai lanci e facendo giocare il centrocampo, mettono in condizione le punte di arrivare dalle mie parti in più di una occasione, ma........ ma l'occasione enorme per passare in vantaggio l'abbiamo noi con Flavio che si ritrova fra i piedi il pallone sfuggito al portiere (che si era scontrato con un suo difensore) e la porta spalancata davanti, ma il nostro bell'uomo non trova altro da fare che indirizzare verso la porta sguarnita il pallone colpendolo malamente di collo pieno (anzichè di piattone) e mandandolo mestamente e lentamente a fondo campo, porca paletta.......
Scampato il pericolo gli Altissimetti ripartono con vigore e cominciano anche a farsi vivi con tiri e cross, mettendo in difficoltà la difesa, oggi orchestrata da Davis, in particolare una puntata dell'ala sinistra che saltando il diretto marcatore, dal fondo mette in mezzo un pallone insidioso che vado ad intercettare in tuffo bloccandolo e allontanando così l'insidia.
Poco dopo i padroni di casa si procurano una punizione da poco oltre il limite dell'area, la batte il talentuoso numero 8 che aveva avuto modo di mettersi in mostra poco prima esibendo un numero da circo Medrano all'atto di rialzarsi da terra dopo un contrasto con Ribe (non mi dilungo a spiegarlo, chi ha visto lo sa, amen......). Il talento Altissimone prende la rincorsa e tira con buona potenza tentando di aggirare la barriera con traiettoria bassa, ma la palla viene deviata in modo tale da accentuare ancora di più l'aggiramento, mi allungo in tuffo e arrivo a bloccare quel pallone insidioso che poteva costarci caro.
Loro conducono la partita e noi cerchiamo di controbattere colpo su colpo, e così si chiude il primo tempo.
Nel secondesimo tempo due punizioni degli avversari da poco fuori area e tutte due dalla parte sinistra fanno da preludio al gol. La prima calciata molto bene sorvola la barriera ed è indirizzata all'incrocio dei pali, ma riesco ad andare a prenderla, deviandola in corner; la seconda battuta invece a cercare l'angolo alto sul "mio" palo sibila ad un metro dalla porta e poco dopo il gol..... Il numero dieci Altissimariuolo, sorprende Thomas su un rilancio della propria difesa e si invola verso di me palla al piede, io lo aspetto al limite della mia area cercando di chiudergli la porta, giunto ad un paio di metri da me, carica il tiro alchè io mi butto sui piedi per intercettare il tiro, ma lui invece si porta avanti il pallone con tocco morbido mettendomi fuori causa ed infilando a porta vuota..... veramente un bel gol!!!
Noi non ci stiamo e ricominciamo a macinare gioco, anche se a volte in modo un pò caotico, ma comunque efficace, tanto che dopo un pò un difensore intercetta con il braccio (anche se involontariamente) un tiro in porta di Luca Cordero Di Castelvecchio, rigore sacrosanto che Ribe magistralmente trasforma scagliando un terra-terra all'incrocio dei pali alla destra del portiere Altissiminimevole.
Raggiunto il pareggio, non ci accontentiamo e cerchiamo il bottino pieno, bottino che non riusciamo a portare a casa solo per colpa dell'arbitro che non ci concede altri due penalty solari che l'arbitro non si "SENTE" di concedere (me lo dirà lui stesso nel parcheggio all'atto di salire in macchina).
Le ultime due partite le abbiamo disputate contro squadre di vertice e con tutte e due ci sentiamo un pò defraudati da episodi che se valutati con serenità e non con la paura, vuoi del pubblico o dei giocatori o allenatori che siano, ci avrebbero con molta probabilità permesso di portare a casa punti in più, che per noi fanno classifica e morale, ma oramai.........
Dai Sporting continua così che sei sulla strada giusta per levarti ancora qualche soddisfazione!!!
ZUPER YEMEN!!!
(Commento by Gero)

PS: Mi scuso con i miei compagni di squadra se nel commento ho omesso qualche episodio che li riguarda, ma non posso ricordare tutto alla mia età... perciò sollecito i lettori del sito a partecipare attivamente segnalando o aggiungendo nei commenti quegli episodi che ho saltato e che secondo il loro parere vanno messi in evidenza, come faccio io nei miei confronti!



(commenti? | Voto: 5)

Partite Sporting 04: 16/03/2006: Sporting 04 - G.S. Italgrafica 0-1
Inserito da nicola il Lunedý, 20 marzo 2006 @ 19:36:24 CET (2664 letture)
Sporting 04 E siamo al big-match: si gioca il recupero di campionato Sporting 04 vs Italgrafica in notturna nel campo amico di Piana.
Già nel riscaldamento prepartita salta all'occhio che sti Italgrafici qua non sono poi così tanto "gualivi"; amici, compagni di lavoro, vecchie conoscenze stentano a salutarti solo perchè dobbiamo giocare contro...... non siamo mica nelle finale di Champions League!!! Non voglio dilungarmi su questa partita perchè mi è rimasta troppo nelle palle e quindi sarò breve più che mai.
Da subito la gara si rivela equilibrata; loro grandissime individualità davanti, un centrocampo efficace, un grande "Ciuspo" in difesa, noi buona difesa, centrocampo che contrasta bene e poca incisività davanti (non me ne abbia il reparto d'attacco).
L'impressione è che per sbloccare la partita ci vuole da entrambe le parti il colpo di genio, la giocata individuale e questa la sfodera prontamente Mario, punta dell'Italgraffiti che a mio parere è sprecatissimo nell'A.I.C.S. (potrebbe fare comodamente una seconda categoria)..... ma veniamo al gol: sto sacramento di Mario, su una nostra azione di ripartenza và a pressare Thomas presso la fascia laterale, gli ruba palla ed entra in area quasi da fondo campo, con una finta mette fuori causa Ciano e si avvicina alla porta, io mi porto in traiettoria ma lui guarda verso il centro dell'area dove stava arrivando l'altra punta, a questo punto aspetto che calci e mi tuffo a chiudere il passaggio, passaggio che non c'è perchè all'ultimo momento indirizza il tiro in porta infilandomi fra i piedi ed il palo..... complimenti, grande giocata!!!
Noi non ci demoralizziamo, anche perchè non siamo affatto inferiori e possiamo ancora pareggiare e forse di più.... infatti una ghiotta occasione l'abbiamo poco dopo quando su un cross in area, Giangi (il portiere dell'Italdisegneti) tenta goffamente una presa alta, ma il pallone gli sfugge di mano e saltella a terra fuori dalla sua portata, ma non c'è nessuno dei nostri che è lesto ad approfittarne....... peccato!
Si va al riposo con il parziale di 0-1 ma convinti che si può rimediare.
Nel secondesimo tempo vogliamo fare nostra la partita e riusciamo a mettere sotto l'avversario procurandoci alcune punizioni anche da posizione invitante, punizioni sulle quali gli Italgraficettini troveranno sempre da ridire facendo vedere che sono primi anche sotto il piano delle lagne e delle proteste, stranamente mai sanzionate, neanche quando sono pesantemente dirette verso l'arbitro anche dall'allenatore e dai giocatori in panchina.... il mercato di Napoli in confronto è silenzioso come un cimitero.......
Dicevamo delle punizioni, punizioni calciate bene prima da Ciano che lambisce il palo sorprendendo l'estremo difensore Italgrafichettaio che annaspa verso il pallone a quattro zampe anzichè in tuffo (se era in porta il tiro non ci sarebbe mai arrivato...) e poi da Peter che taglia tutta l'area con una bordata di rara potenza e per un pelo non trova la deviazione vincente con Ciano a portiere immobile ed impotente ad evitare l'eventuale gol.
Esaurita la nostra sfuriata riprende in mano il gioco l'Italschizzetti che si fa intraprendente; su una percussione in fascia e conseguente cross devo togliere le castagne dal fuoco anticipando in tuffo la punta Italgrafichese, e poco dopo blocco in tuffo un tiro del solito Mario che, dribblati Davis e Thomas, entra in area e scarica in porta una buona pappina a fil di palo.
Poco dopo su una nostra azione di contropiede, Luca Cordero Di Castelvecchio entra in area Italgraficana e mentre si appresta a battere in porta viene letteralmente falciato da dietro, la botta è stata talmente sonora ed evidente che l'avranno sentita fino alle "Cinque Lanterne", noto ristorante di fondo valle, ma non l'ha sentita nè vista quel pezzo di m...... di quel co.... dell'arbitro che con larghi movimenti delle braccia fà capire che non è successo nulla!!! (stavolta non aveva protestato nessuno degli avversari, e l'allenatore aveva apostrofato in modo pesante l'autore del fallo!)
Ma non è finita, anzi il peggio doveva ancora capitare, infatti poco dopo Ciano in un contrasto aereo con Mario cade malamente al suolo, procurandosi quella che a prima vista sembrava una bruttissima sublussazione alla caviglia sinistra, (il secondo piede migliore che ha...) se non è stradeladesfiga questa!!!
Termina così questa partita che ci lascia molto amaro in bocca, per il risultato ampiamente bugiardo e per Ciano che non si sà quanto tempo dovrà stare fuori, comunque faccio i complimenti all'Italgrafica che merita il primato in virtù del fatto che è squadra tosta, con ottime individualità, a volte fortunata, ma sappiamo benissimo che la fortuna è parte fondamentale nel calcio, e dulcis in fundo paraculata non poco dagli arbitri, cosa questa che non dispiace mai se si è fruitori......
Continua così Sporting!!!
ZUPER YEMEN
(Commento by Gero)




Partite Sporting 04: 11/03/2006: A.S. Bonomini - Sporting 04 0-0
Inserito da nicola il Domenica, 12 marzo 2006 @ 13:53:12 CET (2598 letture)
Sporting 04 Si gioca alle 16.00 l'incontro Bonomini - Sporting 04 perchè il campo è occupato dagli Amatori Valdagno (proprio qui devono venire a fare le loro performace sessuali questi qua), e siccome  siamo ospiti del Bonomini.... giochiamo al Belvedere di Piana... bene, continuiamo così! Di questo passo va a finire che un giorno o l'altro giocheremo in casa qualche partita a Crespadoro ed in trasferta sempre a Piana!!!
Il terreno di gioco si presenta in buone condizioni ed anche noi sembriamo in buone condizioni, tanto che (stranissimo ma vero) per una volta arriviamo puntuali e al completo noi prima degli avversari! Ragazzi, bisogna andarci piano con questi cambiamenti repentini delle abitudini, sono cose che possono stravolgere la normalità di una persona normale che pensa normalmente e vive normalmente, gualiva insomma.
La squadra fa il riscaldamento nel campetto superiore, mentre il portiere che è il più paraculato, si riscalda dietro la porta del campo di gioco dove c'è il manto erboso intatto, ho parlato di questo solo per fare da anteprima al fatto che Chancio, ufficialmente "preparatore" dei portiere/i dello Sporting, ha compiuto un notevole salto di qualità nei tempi e nei metodi di riscaldamento.... bravo Chancio!!!
All'entrata in campo delle squadre saltano subito all'occhio due cose, la prima che i Bonominominini giocano con le maglie dell'Argentina e che l'arbitro forse non arriverà a finire la partita, avrà settant'anni e riesce a malapena a fare qualcosa più veloce di camminare in campo.
STREPITOSOOOOO!!! Ciano-capitano vince il sorteggio della monetina e per la prima volta in questo campionato si rivela utile, in fatti ci mettiamo con il sole alle spalle, ma "io mi sò grattato un poco è palle" (citando gli Squallor) perchè avevo un pò timore di questo cambiamento, hai visto mai che porti sfiga?!? 
Partono loro e lo fanno bene, infatti dopo poco la punta Bonomana si destreggia bene e riesce ad entrare in area dal vertice sinistro e scarica in porta una bordata che alzo sopra la traversa. Noi tentiamo di imporre il nostro gioco ma non è fluido come altre volte, ci incasiniamo spesso a metàcampo e non riusciamo a liberare al tiro le punte, sulle fasce non siamo incisivi come ci avevano abituato Peter e Giulio Tullio Rullio Fullio Lullio Mullio Cullio Nullio Pullio Sullio Vullio Dullio Zullio ed infatti proprio questo alfabeto di nomi non ha una buona giornata... oggi!
Comunque noi ci proviamo a ripartire dopo le folate avversarie e su una di queste ripartenza il pallone giunge dalle parti di Rossaton il quale si invola in perfetta solitudine verso la porta Bonomomanella e prima che potesse tirare quella statua di sale dell'arbitro non gli fischia il fuorigioco...... ma dico io porca zoccolona di quella miseria ladra e anche un pò troia, come fai da metàcampo, con i reumatismi, le vene varicose e la vista che ti ritrovi a fischiare un fuori gioco inesistente (anche per ammissione dei Bonominelli) porca di quella trota?!?  Poco altro fino alla fine del primesimo tempo quando andiamo tutti a prendere un the freddo... freddo? Si certo con sta bella giornata estiva, con la bora e un freddo tartaro i Bonominacciai hanno portato il the in bottiglia!
Con il secondo tempo cominciano anche i cambi saggiamente operati dal Mister Maxanza per far giocare tutta la nostra folta panchina, ma sopratutto cominciamo a crederci di più ed infatti partiamo bene mettendo i Bonomonevoli in difficoltà sopratutto sul piano della velocità e prendendo in mano il centrocampo ci presentiamo dalle parti della porta Bonominatella con più frequenza ed è in questo periodo che Vincy ha l'occasione più ghiotta per portarci in vantaggio, in quanto da una triangolazione ben riuscita si fa trovare solo davanti al portiere Bonominotico e calcia il pallone con rara potenza o anche reggio calabria e và a colpire lo stinco del portiere che era già a terra dall'altra parte...... non ci gira bene!
Esaurita la nostra sfuriata si rifà sotto il Bonominibeach e con la punta si rende pericoloso in più occasioni; questo qua riesce sempre a girarsi e far partire discrete bombe verso la mia porta, ma l'occasione più importante ce l'ha con l'ala destra che entrato in area dal vertice destro, dall'altezza dell'area piccola lascia partire un terra-terra che riesco a deviare in tuffo.
Altra occasione il Bnm se la procura dall'altra parte, sulla fascia sinistra da dove parte un cross che taglia tutta l'area e indisturbato, la punta Bonominettola incorna di testa un pallone dalla traiettoria a parabola che riattraversa tutta la porta cadendo vicino al palo, per poi essere allontanato da Davis.
Al ventesimo del secondo tempo dalle tribune si sente uno stridulo "dai Sportiiiiiii": è la Checa che con Daniela e Sara sono venute sfidando sto freddo di merda a vederci, è la Checa, la nostra mascotte che ci incita fra una birra e l'altra..... grande Checa!
Niente altro di significativo fino alla fine della gara, di questa brutta gara direi, perchè secondo me abbiamo fatto un passo indietro, forse considerando l'avversario con sufficenza o forse perchè è stata una giornata così!
Intanto portiamoci a casa questo punto e guardiamo avanti, che giovedì ci aspetta il recupero con l'Italscaraboci di Castelgomberto... forza ragazzi e ZUPER YEMEN!!!
Ciao a tutti!
(Commento by Gero)



(commenti? | Voto: 0)

Partite Sporting 04: 04/03/2006: S.S. Cornedo Calcio - Sporting 04 1-1
Inserito da nicola il Lunedý, 06 marzo 2006 @ 20:21:43 CET (4307 letture)
Sporting 04 ......se qualcuno vi chiede "Com'è andata la partita?!?" vi autorizzo a rispondere: l'abbiamo paraggiata per colpa di Gero (e più avanti vi spiegherò il perchè).
Ma andiamo per ordine, per la sesta di ritorno si gioca a Spagnago contro il Cornedo che a mio avviso è una delle tre squadre del nostro girone che giocano meglio (le altre sono il Crespadoro e l'Altissimo).
Il campo si presenta in condizioni...... in condizioni e quindi siamo tutti d'accordo, negli spogliatoi che è meglio usare i "sei", alchè c'è sempre qualcuno che dice: "Io ho portato solo i tredici!", occhiataccia generale come dire: "Te ghe capio un caso de calcio ti!!!!!!".
Clamoroso al Cibali!!! Capitano capitone Ciano vince il sorteggio della monetina per la seconda volta in questo campionato, e come per la prima volta (a Monticello di Fara) risulta ininfluente, visto che il campo fà scaifo da tutte due le parti e di sole neanche parlarne, ma come per l'altra volta ribadisco il concetto; speriamo porti bene per il prosieguo del campionato!
Giochiamo con il tre-tre-tre e riporto di uno, il portiere tra i pali e gli altri fuori, alcuni in panchina a tenere compagnia al Mister Maxanza che per l'occasione sfoggia un pizzetto incolto con pelo ribelle rivolto in avanti su abbondante barbuzie incolta, residuo evidente della burida del venerdì notte, bomber verde militare modello premaman che avvolge generosamente l'abbondante figura, jeans modello "pony" ossia con il cavallo basso, per dare maggiore libertà all'anzullo, portafogli inserito con briosa noncuranza nella tasca naticale destra, ai piedi eleganti stivali al polpaccio modello coltivatore di "sparase" color verde muffa, capelli raccolti in un'elegante coda, con leggera fuoriuscita di qualche ciocca che fà tanto da selvaggio..... è uno spettacolo d'uomo!
Tempo perturbato con raffiche di vento gelido fanno da cornice al match, spettatori tre, a fine partita otto circa.
Il calcio d'inizio spetta a noi e come spesso accade spetta agli avversari presentarsi per primi dalle parti del portiere, che per l'occasione fa capire subito che giornata ha intorno, infatti il buon Gero chiama suo un pallone che sta per avviarsi verso il fondo su un lungo lancio dei Cornedesi, ma giunto al limite dell'area si accorge che il pallone non è poi così tanto alla sua portata ed allora si ferma con i piedi dentro la striscia bianca e tenta di afferrare il pallone con le mani, ma gli sfugge a terra ed allora tenta di portarselo dentro l'area con i piedi ma la punta Cornedella gli si fa sotto, tenta allora di dribblare ma scivola ed allora calcia il pallone contro l'attaccante Cornedoso, ottenendo così la rimessa dal fondo....... vi abbiamo trasmesso "Le Comiche".
Poco dopo altro siparietto, con Davis che pressato da un attaccante Cornedetto accompagna un pallone lanciato lungo verso la mia porta, Ciano è pronto a rinviarlo ma Davis non si sposta, il pallone ormai è fermo e sta per intervenire l'attaccante Cornedaio, Ciano è sempre pronto a calciare ma Davis non si sposta, quando all'improvviso come destato dal torpore calcia il pallone verso di me che non me lo aspettavo e sono costretto quindi a calciarlo lontano in qualche modo; sguardo allibito di Ciano.....
Giocano bene i Cornedettatoi e si procurano molte punizioni da posizioni insidiose, due delle quali terminano sulla parte superiore della traversa controllate da Gero (se erano più basse erano facile preda di quel bel portierino che gioca nello Sporting 04) ed una esce di non molto sul palo lungo.
Noi abbiamo delle buonissime ripartenze e con pochi passaggi riusciamo più volte a presentarci dalle parti del portiere Corneziaio, ma ci manca sempre lo spunto finale, oppure arriviamo al tiro con conclusioni fiacche o lontane dai pali, e come nelle fiabe, fra un'insulto ed un'altro, una legnata ed un'altra, un vaffanculo ed un'altro si va al meritato riposo sullo 0 a 0.
Il secondesimo tempo comincia e la musica non cambia, loro giocano e pressano, noi ripartiamo, ma c'è la netta sensazione che che vinceremo, perchè nonostante tutta la mole di gioco espresso, il Cornedo non sembra in grado di sbloccare il risultato, cosa invece che facciamo noi, dopo un paio di occasioni propizie, su una punizione magistralmente calciata da Roncola sul secondo palo, Cianone capitone in acrobazia incorna il pallone e lo spedisce all'incrocio alle spalle del portiere Cornedù.
Adesso il Cornedolo gioca tutte le sue carte per raddrizzare il risultato, butta dentro un'altra punta ed inserisce a centrocampo quel bel giocatore che è Finetto (nella sua carriera Promozione ed Eccellenza), questi innesti sortiscono l'effetto desiderato infatti i Cornedesellini si fanno molto pericolosi stazionando per larghi tratti fuori dall'area grande dello Sporting, i cross piovono come se piovessero cross appunto, i tiri piovono come se piovessero tiri e le bestemmie piovono come se ci fosse un uragano di bestemmie; in mezzo a tutto sto brutto tempo Gero ha due sprazzi di lucidità, intercettando in volo plastico un cross alto ed in modo meno plastico uno rasoterra, ma anche la difesa tiene bene, finchè su un batti e ribatti (vuol dire batti due volte) il pallone carambola sulla mano di Thomas nel modo più involontario possibile e l'arbitro decreta il penalty.
Dopo un'accesa discussione (chissà perchè poi si dice accesa, che di fiamme non ce n'erano) si appresta a battere la massima punizione il numero 7 Cornedato; appoggia con cura il pallone sul dischetto, retrocede per prendere la rincorsa, io lo guardo dritto negli occhi e decido di buttarmi alla mia sinistra che secondo me lo tirerà proprio li. Parte la rincorsa e io penso ancora di tuffarmi a sinistra, ad un metro dal pallone ha come uno scarto con il piede d'appoggio, forse a causa del terreno, e questo mi fà cambiare idea .......... parte il tiro mi tuffo a destra ed il pallone si insacca a sinistra......... se avessi preso un sacco di legnate da un gruppo di ebrei comunisti non sarei stato male come in quel momento!
Dopo cinque minuti l'arbitro decreta la fine delle ostilità.
Ecco perchè è colpa mia del pareggio! Comunque ci rifaremo contro il Bonomini......
Forza Sporting e.......ZUPER  YEMEN ! ! !
(Commento by Gero)




Partite Sporting 04: 18/02/2006: Sporting 04 - Trissino Calcio Amatori 2-1
Inserito da nicola il Sabato, 18 febbraio 2006 @ 18:41:14 CET (2880 letture)
Sporting 04 Per la partita Sporting04-Trissino, giochiamo in casa a.... Trissino, si perchè il Belvedere di Piana sembra sia adibito a campo gara per gli sport invernali di Torino 2006, vista la presenza costante dello strato nevoso e ghiaccio.
Se il campo di Piana va bene per sciare, quello di Trissino va benissimo per la caccia alle anatre in quanto ha le caratteristiche di una palude, specialmente nella porta sotto le tribune, dove si può agevolmente fare una nuotata stile libero, rana, Luigi XVI... insomma quello che volete voi.
Bisogna comunque dire che sto campo di m.... porta bene; tre partite disputate in questo campionato, tre vittorie, otto gol fatti e due subiti, sono decisamente un bel ruolino di marcia, ma veniamo alla gara.
Già negli spogliatoi si capisce che è giornata buona anche dalla convinzione del grido pre-partita (Yemen) che tutti urlano anche se con scarsa convinzione.
Fuori fa freddo e piove ed il nostro Gero si veste così tanto che da bordo campo (glielo diranno dopo i numerosissimi tifosi intervenuti) sembra gli sia cresciuta la pancia... il vero motivo invece era la preoccupazione per le probabili nuotate durante la partita!!!!
All'entrata in campo spiccano in modo vistoso le "reciare" che Devis porta sopra la folta zazzera, nonostante il termometro segni non meno di dodici gradi ed il solito Massimo Roncola mi si avvicina e con una traccia velata di ironia, un filino appena appena di sarcasmo, mi dice: "Gero gheto portà la paperella..." e "Quanto fonda sela l'acqua nele porte?!?".
Tanto per cambiare Ciano perde il sorteggio della monetina ed agli avversari và la scelta del campo a noi il pallone (a me in particolare la famosa porta sotto le tribune buona per la caccia alle anatre), pronti via ed incominciamo a..... tentare di giocare, ma non è facile tenere la palla bassa con le condizioni del campo e di Giulio Rullio Tullio Fullio Mullio Lullio Bullio Cullio, che sicuramente prima o poi finirà su Mai Dire Gol con una edizione speciale sulle sue velocissime volate sulle fasce... senza palla, praticamente i 100 metri piani, fermandosi poi ad un certo punto per capire dove fosse il pallone, e le sue geniali iniziative sui calci da fermo, che vedremo più avanti.
Si gioca di più nella metà campo Trissinella e dopo qualche buona azione targata Sporting arriva il gol, un gol di pregevole fattura, infatti da una palla riconquistata a centro campo, tutto di prima con quattro passaggi (l'ultimo, vero e proprio assist di Rossaton), Vincy con una rasoiata batte il portiere Trissinevole e marca così la sua prima segnatura stagionale.
E' un tripudio generale e anche un pò colonnello, tutti esultano, si abbracciano, si baciano, si danno manate sulle spalle, sulle natiche, si scambiano i numeri di cellulare.... a me invece che sono in mezzo alla palude non mi caga nessuno!!!!
I giocatori Trissinatoi non ci stanno e cominciano pressare e a distribuire legnate, cosa peraltro ricambiata con grande impegno e generosità anche dai nostri; si fanno pericolosi in più occasioni, sopratuttto con iniziative sulle ali e conseguenti cross sui quali ha il suo bel da fare la difesa, impeccabile e strepitosa come sempre, a parte qualche amnesia dove deve rimediare il buon Gero (caspita, dovrà pur guadagnarsi la maglia anche questo qua o no?!?!?) con due tempestive uscite sui piedi degli attaccanti Trissinù che pregustavano già la gioia del gol; ed è proprio durante il maggior sforzo espresso dai  Trissinazioni che abbiamo la possibilità di raddoppiare con Rossaton che si vede respingere di piede dal portiere Trissinano una staffilata rasoterra a conclusione di un buon contropiede.
Prima della fine del primesimo tempo la coppia Ciano-Giulio Rullio Tullio etc. ci offrono un bel siparietto su una punizione all'altezza della metacampo: Ciano è sul pallone e poco lontano si trova quello pieno di nomi che gli dice:
G - Oh Ciano lanciame... -
C - Va ben -
Fischio dell'arbitro, Ciano fa per calciare in fascia ma Giulio non si muove....
G - Dai lanciame... -
...e non si muove, al che un giocatore Trissinanone capita l'antifona si avvicina per intercettare il passaggio ed allora il nostro esperto capitano prende la rincorsa per calciare verso l'area Trissinosa ma Giulio gli grida:
G - Dai damelo a mi -
...diligentemente Ciano gli passa il pallone e l'avversario corre a pressare Giulio che così è costretto a ridare il pallone a Ciano il quale lo calcia verso l'area Trissina...... farlo subito era tanto brutto?!?!?!?
All'inizio del secondo tempo Winchester (cantante e chitarra dei Calipso Boy, noto gruppo Ceredano) prende il posto di uno spento e scarico Giulio Rullio Tullio etc. che ha sprecato le ultime energie a capire come si battono le punizioni con scatto in fascia.  Il primo pallone che tocca il Joe Tempest nostrano è una puntalata terrificante che da poco più di due metri scaglia in direzione di Chancio che aveva avuto la malaugurata idea di chiedergli il passaggio, fortunatamente il siluro sfiora solamente lo "scaveiot " dello Sporting e termina la sua corsa contro la recinzione del campo distruggendola in parte (sicuramente ci citeranno per danni!!!).
I primi dieci minuti della ripresa sono caratterizzati da un torpore generale e anche un pò caporale dello Sporting che forse con la testa è ancora negli spogliatoi dove l'argomento cha teneva banco era: - Se prende l'aviaria Ciano, con l'oselo che el se ritrova, el sè finio.....-.
I Trissinali che dell'argomento non hanno parlato, giocano a calcio e giungono al pareggio su un'incornata vincente del nostro Devis che con le reciare ancora addosso non aveva sentito che avevamo cambiato campo e la porta da battere adesso era l'altra..... Sporting04 gol 2 - Trissino gol 0 ma purtroppo parziale della partita Sporting04-Trissino 1-1.
Sulle ali dell'entusiasmo per l'insperato pareggio la squadra Trissinù continua ad attaccare e su un "vai col liscio" di Ciano la punta Trissinavolaia si ritrova solo e punta verso la porta e mi punta e con la punta, tenta un tiro di punta che io in uscita riesco a respingere e lui con una punta di invidia mi guarda e pensa che non doveva tirare di punta, ma ormai ha gia tirato di punta ed io gliela ho parata a sta str..... di punta.
Il grande mister Massanza legge la partita come pochi, anche perchè agli altri interessa di più la gazzetta, il giornale di vicenza, le ore etc. e comincia a fare cambi azzeccati; entrano Luca, Ribe Aliberti e Gregory e ricominciamo a fare gioco noi, Luca si distingue per il movimento e per la sua pericolosità in zona offensiva, nonchè per il suo scaldamuscoli color bianco latte sponsorizzato dalla Parmalat (un applauso al presidente!).
Ribe aliberti si distingue per la sua lentezza, il ritardo su tutti i palloni e per la scarsa comprensione dello sport che sta praticando attualmente, perchè ad un certo punto effettua un perfetto "bugger" volleystico sul quale l'arbitro non trova niente di meglio da fare che estrarre il giallo e strizzargli l'occhio... che sia nato qualcosa?
Il piccolo grande uomo al secolo Gregory invece si distingue per la sua concretezza, infatti entra subito in partita e da una sua iniziativa nasce il gol del vantaggio definitivo per questa magnifica squadra che è lo Sporting04; The little point ricevuto un pallone sulla trequarti si destreggia fra due difensori Trissinazzani e fa partire una potente staffilata che sembra indirizzata all'incrocio dei pali ma viene intercettata involontariamente sulla schiena da un Trissinaccione, il pallone finisce dalle parti di Luca Cordero Di Castelvecchio che di prima intenzione calcia verso l'incrocio, completando così l'opera iniziata da Greg: 2 a 1 e nuova esultanza, baci abbracci, slenguasade e come in occasione del primo gol nessuno mi caga.... comincio a preoccuparmi....
Comunque vittoria zuper meritatissima dello Sporting che ha fatto tre gol (uno in favore degli avversari) e giunge a quota 20 a "soli" 6 punti dal migliorare il punteggio di fine stagione dello scorso campionato, ma con ancora ben 7 gare da disputare, sabato prossimo ci sarà il big match contro la super-capolista Italgrafica, gara che contiene anche varie  piccole sfide personali ad es. Gero contro Cristian Ballico punta dell'Italscrittura che lavorano assieme alla Facchin Calcestruzzi, William Lazzarin e Ciano contro Luchino Stocchero, portiere dell'italscaraboci e sempre colleghi nell'ambito della ditta Facchin, ma sopratutto  per la rivincita contro una squadra che all'andata ha vinto solo per merito della dea bendata, che se la trovo, visto che è bendata, ghe dò col palo....
Vai Sporting  alla prossima e....... ZUPER!!!
(Commento by Gero)




Partite Sporting 04: 10/02/2006: A.S. La Favorita 93 - Sporting 04 0-2
Inserito da nicola il Domenica, 12 febbraio 2006 @ 12:50:01 CET (2601 letture)
Sporting 04 E siamo a quota 17.....  lo Sporting 04, la squadra "miracolata" del Pedavena, questo splendido gruppo che definirei senza ombra di dubbio "ZUPER", con la vittoria (strameritata) di Monticello di Fara si porta a casa i tre punti che la fanno approdare alla stratosferica quota di.... [lo scrivo in lettere che fà più effetto] DICIASSETTE punti!!!!
Va beh, forse ho esagerato un filino, ma non esagero di certo nel dire che abbiamo giocato veramente una buona partita, contro un avversario ostico, paragnostico, agnostico e anche un pò "sgretola-anfufi , il tutto amalgamato da un'arbitraggio  ONE WAY (cioè a senso unico; lo dico per chi non ha studiato lo spagnolo ). Non dico che abbia aiutato gli avversari, ma certamente ha fischiato falli inesistenti e perdonato qualcosina di troppo  ai "campagnoli".
Ma lasciamo perdere queste trogliezze (visto il risultato....) e passiamo alla partita.
Già negli spogliatoi si capisce che siamo belli carichi, infatti l'argomento più gettonato è - zi zi zuper - by Luciano Facchin, la morosa di Lucon, di chi è l'olio scaldamuscoli, e.... porca puttana che freddo che fà anca stasera! Ma poi una volta indossate le magliette ed al grido di "YEMEN !!!", chi dice thiene chi tieme altri iene, si entra nel terreno di gioco, che a prima vista sembra in ottime condizioni ed infatti la prima vista è quella buona perchè il campo è veramente in buone condizioni, a parte l'illuminazione che preoccupa non poco Roncola che mi si avvicina e con fare serio mi fa : "Oh Gero ma ghe vedito ti?" al che lo tranquilllizzo garantendogli che fino quasi a metacampo riesco a distinguere chiaramente e senza il minimo dubbio le magliette nostre da quelle loro, dopo di che mi sembra molto più tranquillo...
Forse in pochi se ne sono accorti, ma prima della partita c'è un inedito assoluto... ebbene sì, Signori miei, dopo tutto il girone di andata ed il recupero di Montebello, il nostro capitano-capitone vince il sorteggio della monetina, peraltro ininfluente, visto che di sole a quell'ora non se ne parla proprio (si gioca in notturna), va beh pazienza, speriamo sia di buon auspicio per il prosieguo del campionato.
Partiamo noi, e partiamo bene facendo capire da subito che vogliamo il bottino pieno; difesa ermetica, centrocampo che fà gioco e dulcis in fundo, attacco che impensierisce la difesa avversaria fanno ben sperare, ma fà ben sperare anche la Favorita che ha la prima occasione buona per portarsi in vantaggio; cross basso dal fondo che attraversa tutta l'area ed arriva sui piede dell'ala sinistra Favoritevole (si dice così no?) che però calcia malamente alto e di lato. Accusato il colpo e capita la lezione, ricominciamo a macinare gioco e spostare il baricentro sempre più nella metà campo avversaria, cerchiamo il gol e lo cerchiamo con insistenza tanto che anche Ciano si propone più volte dalle parti del portiere Favoritello, ed è proprio su una di queste incursioni che nasce il primo gol a firma di Nicola Battistin che devia magistralmente in porta una bordata rasoterra del Rocco Siffredi made in Meggiara. SPORTING04 1 - LA NON PIU' FAVORITA 0. Adesso i favoriti siamo noi....
Impavidi e non curanti del risultato a noi favorevole continuiamo a giocare e giochicchiare, tanto che un paio di volte gingischando al limite della nostra area perdiamo il pallone rischiando di fare gradito omaggio alle punte Favoritate, che però per fortuna quanto a mira mi ricordano molto il Giulio Tullio Rullio Fullio Bullio Mullio Lullio delle ultime partite...
Si va tutti a prendere il the caldo, tutti  tranne l'asso... non nella manica, perchè non ci sta, è troppo grosso: bomber Rossaton, il quale si scalda non in campo ma vicino al fuoco del barbecue che  i Favoriteziosi hanno allestito e fianco degli spogliatoi per farsi una bella brasolada, per festeggiare..... boh non lo so, forse speravano di vincere, questi cari Favoritettatoi, misteri della psiche umana......
Spingono, spingono molto nella ripresa i Favoritanatoi e si procurano molte punizioni sulle quali io per svilire i tiratori Favoresi, anche confortato dai tiri del primo tempo, metto in barriera, a volte uno - due e al massimo tre uomini.  Malgrado l'energia, l'agonismo e la birbanteria messa in campo dai Favoroni, la loro reazione risulta sterile come un'eunuco, infatti l'unico rischio che corre il sottoscritto è quello di prendersi una bella bronchite per il freddo e l'immobolità.
Il Mister Maxanza (Max Panza) saggiamente fà giocare un pò tutti ed allora comincia la girandola delle sostituzioni, che portano al secondo gol, si perchè è proprio su una discesa con conseguente tiro di Vongola-William Lazzarin che un difensore intercetta con un braccio, alchè tutti urlano  - arbitro rigore, porca troia se non l'è rigore questo, oh arbitro el xe rigore etc. etc.- Roncola inperturbabile continua la sua corsa e raggiunto il pallone al volo fà partire un missile terra-terra che si insacca alle spalle del portiere Favorù, e come per incanto adesso tutti gridano -gol gol gol etc. etc.-  come si fa presto a cambiare opinione.......
Mi scuso se non sono stato dettagliato e preciso per i cambi e per le azioni di attacco, ma come già detto prima, vedo molto chiaramente fino quasi a metà campo, mi regolo sui gol dalle urla di gioia dei  miei compagni e siccome hanno gridato due volte, presumo con buona ragione che abbiamo segnato almeno due gol, cosa che mi confermeranno più tardi negli spogliatoi.
Non sono avvezzo parlare dei singoli, ma mi sento in dovere di fare un'eccezzione e di spezzare una lancia, o un'alabarda, una fionda, insomma un'arma a vostra scelta in favore di Nick Aliberti, che di ritorno dal prestito al calcio a cinque Maio, ha disputato una partita sontuosa fatta di anticipi, chiusure e qualche randellata che non sta mai male! Complimenti Nick.
Pagelle:  tutti promossi, tranne Lucon che deve venire accompagnato dalla morosa.
Continuiamo così, alla prossima...... Zuper!!!
(Commento by Gero)



(commenti? | Voto: 0)

Partite Sporting 04: 04/02/2006: Amatori Montebello - Sporting 04 1-0
Inserito da nicola il Sabato, 04 febbraio 2006 @ 12:03:11 CET (2616 letture)
Sporting 04 Per il recupero della prima giornata di ritorno lo Sporting 04 affronta in notturna fuori casa gli Amatori Montebello; appena arrivati salta subito all'occhio il campo di gioco: senza un ciuffo d'erba, molto grande e, la nota più negativa, pochissimo illuminato!!!!!
La partita inizia male per lo Sporting: su un tiro a campanile degli avversari, Gero segue la palla che sembra fuori (dico sembra appunto perchè la visibilità è molto limitata!!) ma la palla colpisce sorprendentemente la parte alta della traversa, ritorna in campo e viene spazzata dalla difesa: pericolo sventato!!!
Questo fatto da' una scossa allo Sporting che inizia a creare gioco e ad andare subito vicino al gol con un tiro di Tullio dal limite dell'area; la partita è molto maschia, con diversi falli (più o meno tattici) a spezzare le azioni di gioco. Comunque la seconda metà della prima frazione di gara resta saldamente nelle mani dello Sporting che, come già successo diverse volte quest'anno, non riesce però a concretizzare nessuna azione.
Nella ripresa la squadra cala notevolmente, soprattutto a causa dei pochi allenamenti disputati, ed ora è il Montebello a fare la partita. Ciano si trasforma in salvatore della patria salvando 3 gol-fatti: un eroe!!!!! Ma proprio quando si pensava che la partita terminasse con il risultato di parità ecco allo scadere il gol-vittoria del Montebello che si aggiudica i (meritati?!?) 3 punti.
Dopo l'ottima prova contro l'Altissimo siamo purtroppo tornati come agli inizi di stagione e cioè buon primo tempo e netto calo nella ripresa; questa volta però la scusante dei pochi allenamenti disputati (mezza squadra ha terminato la gara con i crampi!!!) è più che mai legittima.... ora il tutto è nelle mani del Mister Max: buon lavoro!!!!!
Alla prossima.
(Commento by Nicola)




Partite Sporting 04: 21/01/2006: Sporting 04 - G.S. Altissimo 2-1
Inserito da nicola il Domenica, 22 gennaio 2006 @ 13:07:25 CET (2549 letture)
Sporting 04 Recupero di campionato in extremis per lo Sporting a causa dei campi innevati e ghiacciati, costringendo i nostri eroi a giocare la partita in quel di Trissino.
Formazione abbastanza inedita quella schierata da Mister Max a causa di assenze dovute alla vena sciistica di molti giocatori ma per fortuna avendo la panchina lunga come quella del Milan, si compensa il tutto con nuovi innesti.
L'Altissimo, secondo in classifica, ha fame di punti e nei primi minuti di gara impone il proprio gioco costringendo lo Sporting a chiudersi più del previsto cercando tuttavia qualche ripartenza in contropiede. La porta di Gero non corre tuttavia grossi rischi anche perchè lo Sporting si difende bene e mena sulle caviglie avversarie con la giusta cattiveria.
Da annotare l'uscita per infortunio di Luca dal Lago che toglie peso in avanti alla squadra sostituito dal folletto Gregory; si lotta su tutti i palloni concedendo forse qualche punizione di troppo anche perche' l'Altissimo sembra atleticamente più in forma. Proprio su una di queste da distanza ragguardevole nasce il vantaggio dell'Altissimo: tiro forte e centrale da una ventina di metri sul quale Gero sembra arrivare senza problemi, sennonchè il campo infame lo fa scivolare al momento dell'impatto col pallone... diocca che sfiga !!!!
Si va così al riposo sotto di un gol ma si rientra convinti di poter ancora portare a casa qualcosa di buono.
Nella prima metà della ripresa le squadre si affrontano alla pari, Mister Max compie una girandola di cambi tra i quali da annotare l'esordio dei nuovi acquisti William e Alberti (nuovo?!?); proprio una combinazione fra questi due porta al tiro Ciano, respinta in tuffo corto del portiere avversario sulla quale si avventa come un falco Gregory che insacca il meritato pareggio.
L'Altissimo accusa il colpo ma non rinuncia ad attaccare, lo Sporting mena e tiene bene dietro partendo in contropiede; proprio su una di queste ripartenze, ponte di Rossaton per Gregory che calcia immediatamente in porta contrastato dal difensore,leggera deviazione e palla che si insacca per il definitivo 2-1... splendido!!!!!
Comunque vittoria meritata soprattutto per il fatto di non aver mai mollato fino all'ultimo secondo. Solita difesa arcigna, centrocampo che finalmente mena il "giusto", fasce che macinano chilometri e attacco pronto a sfruttare il possibile, magari finalmente anche con un po' di fortuna... BRAVI RAGAZZI!!!!!
(Commento by Ciano)



(commenti? | Voto: 0)

Partite Sporting 04: 23/12/2005: Spagnago - Sporting 04 2-1
Inserito da nicola il Martedý, 27 dicembre 2005 @ 19:20:31 CET (2495 letture)
Sporting 04 Per l'ultima giornata del girone d'andata una serata gelida fa da cornice alla sfida prenatalizia tra Spagnago e Sporting 04; buon primo tempo (forse uno dei migliori della stagione) dello Sporting con una manovra ben orchestrata e numerose azioni pericolose alle quali tuttavia non fanno seguito altrettante conclusioni decisive per sbloccare il risultato: ci prova infatti Peripoli pi˙ volte con tiri perˇ troppo deboli e centrali.
Nella seconda frazione di gioco lo Sporting riesce meritatamente a sbloccare il risultato su un colpo di testa del solito capitano Randon (alla quarta segnatura) e a creare qualche altra occasione da goal malamente sprecata.... Un inaspettato calo fisico (o forse pi˙ verosimilmente mentale) condiziona la seconda parte del tempo; prima lo Spagnago pareggia dopo una lunga galoppata diagonale conclusa con tiro all'angolino e poi si porta in vantaggio con un secco sinistro dal limite del temuto Rossato (non il nostro!!!!). E' il crollo fisico-psicologico per la fragile compagine amica che non riesce pi˙ a rialzare la testa per riacciuffare il pareggio.
Finale molto nervoso con colpi proibiti tra qualche giocatore delle due squadre in un clima che di festoso ha ben poco.
Al termine di questo girone d'andata lo Sporting ha sicuramente raccolto meno di quanto non fosse nelle sue potenzialitß, restano da analizzare le cause che portano la squadra a perdere molto spesso le redini del match quando puˇ facilmente chiudere l'incontro e portare a casa i tre punti: cali di tensione sono molto probabilmente alla base di quanto succede cosÝ frequentemente. In discussione anche la vena realizzativa della squadra che effettivamente concretizza poco.
IL PROCESSO E' APERTO...
(Commento by Roncola)



(commenti? | Voto: 0)

181 articoli per l'argomento Partite Sporting 04
(19 pagine - 10 articoli per pagina)

Vai alla pagina

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19
Ultima foto inserita
Guarda le ultime 20 foto inserite

Prossima partita
22-11-2019
 SPORTING 04 contro
 Costo
28-11-2019
 Atletico Dolomia contro
 SPORTING 04

Personalizza | Tutto il calendario

Ultime partite
15-11-2019
 Spagnago
 SPORTING 04

07-11-2019
 Muzzolon
 SPORTING 04
2
2

Personalizza | Tutto il calendario

Classifica
AICS Vicenza - 2019-2020
 GironePti 
1. Piana16 
2. Fulgor Thiene15 
3. SPORTING 0411 
4. Atletico Dolomia11 
5. Muzzolon11 
6. Uesse10 
7. Valdagno Amatori
8. Robur Thiene
9. Atletico Toniolo
10. Orsiana Garziere 2000
11. Costo
12. Spagnago

Personalizza

Rubrica casuale

Giulietta Ŕ 'na zoccola
[ Giulietta Ŕ 'na zoccola ]

·Dice il saggio: La Cina è vicina...
·Voi in A in lotta per la vetta...
·Nuovo logo della Juventus rivisitato ironicamente dai tifosi del Milan
·Calciatori, presidenti, dirigenti e allenatori...
·Non siam qui per il pallone...
·Ranocchia, ma se ti bacio...
·Amo la fica non il Benfica
·The Celtic - London calling
·Mister Bean

I prossimi Compleanni
 Zoso Roberto
15/11/1975
 Dalle Rive Ismael
15/11/1985
 Diquigiovanni Davide
16/11/1989
 Busato Nicola
17/11/1977
 Battistin Marco
22/11/1979

Personalizza

Contatore visite

Lo Sporting 04 su FACEBOOK

 


  
Sito web creato da Nicola Busato - E-mail: info@sporting04.it - Valdagno (Vicenza)


PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 1,08 Secondi
Designed by VIPixel.com